Al giorno d’oggi siamo talmente abituati ad avere piccoli acciacchi, stanchezza, sbalzi d’umore, malattie influenzali e raffreddori recidivanti, gonfiore addominale, dermatiti, allergie, stress ecc.. da pensare che tutto questo sia normale. Ci siamo abituati a vivere così. Il nostro concetto di salute si è col tempo adattato alla realtà..  Una realtà di malattia latente e sofferenza cronica.
Come si può vivere con un organismo (mente-corpo-spirito) che manda continue richieste di aiuto?
Chi si sente stanco e debole pur non avendo malattie manifestate probabilmente è intossicato e il suo organismo sta lanciando segnali di allarme.  E i segnali rimasti inascoltati portano inevitabilmente alla malattia, all’inefficienza, alla sofferenza.
Per mettere in atto un processo di disintossicazione dobbiamo capire cosa ci intossica!!! Dobbiamo avere una mente aperta e considerarci come un tutt’uno, imparare ad ascoltarci, a dialogare con il nostro corpo. Dobbiamo darci una opportunità di cambiamento, di miglioramento, di evoluzione.
Se vogliamo ripristinare l’equilibrio e l’armonia, dobbiamo riuscire a sbloccare i preconcetti, le definizioni, cambiare le abitudini, allenare la mente e il corpo. All’inizio ci vuole un grande atto di volontà, uno sforzo, determinazione e fede. Accogliere la sfida con l’obiettivo finale di godere di piena salute.
Si può migliorare la propria vita, si può raggiungere un pieno stato di salute. Dobbiamo partire da un presupposto fondamentale: se il modo in cui abbiamo vissuto fin’ora non ha dato risultati soddisfacenti di salute psico-fisica, bisogna gettare con umiltà le carte in tavola, rimescolarle, scartarle, sostituirle e trovare la giusta combinazione di tutti le tessere che compongono il mosaico personale di ognuno di noi. Dobbiamo raggiungere la piena consapevolezza del nostro corpo, della nostra mente, delle nostre emozioni e sentimenti.  Dobbiamo avere il coraggio di conoscerci.
Facciamo il punto della situazione : la base da cui partire è fermarsi un attimo a valutare il proprio stato di salute e lo stile di vita che si conduce ; dobbiamo mettere nero su bianco la nostra situazione, dobbiamo raggiungere la piena consapevolezza di quello che ci fa bene, quello che ci fa male, delle abitudini errate, delle influenze negative, delle nostre paure, delle nostre forze, dei nostri attaccamenti ecc.
Dobbiamo ripulire il nostro organismo dalle tossine, disintossicare mente corpo e spirito.
Ognuno di noi ha tempi e strade diverse. Ma prima cominceremo a fare pulizia, prima ci sentiremo meglio, e quando si sta bene tutto è più facile, più gestibile, e giorno dopo giorno si riconquista l’equilibrio, la piena efficienza e si scopre un nuovo modo di vivere in piena salute, senza dolore, sintomi, in serenità, in armonia con sé stessi e con il mondo che ci circonda.

La salute è una responsabilità personale.

Seguici su facebook