Due serate con il maestro indiano Dr. Omanand, del Paramanand Ashram di Indore, per avvicinarsi all’aspetto terapeutico dello Yoga. Questa antica disciplina non solo lavora in prevenzione ma anche come cura di alcune patologie psico-somatiche.

L’obbiettivo dello Yoga è la completa salute, definita armonia, dell’essere, in tutti i suoi piani (definiti “corpi” in Sanskrito “Kosha”): fisico, emotivo, mentale e spirituale. Siamo un tutt’uno, e sempre più le scienze moderne e la medicina sottolineano la necessità di trattare il tutto e non, ad esempio, il sintomo.

I due incontri organizzati andranno a trattare un disturbo più fisico, il mal di schiena, ed uno più emotivo-psicologico, l’ansia. Se osservati però da vicino, i due disturbi in questione sono strettamente correlati e si influenzano a vicenda.

Il dolore alla schiena può avere origine da fattori diversi, ma è correlato alla salute della colonna spinale, in termini di elasticità, forza, flessibilità e resistenza. L’unione definita in precedenza ci fa osservare questo disturbo collegandolo agli organi interni (ad esempio l’intestino o i reni), alla respirazione (blocco o scarso utilizzo del diaframma), alle emozioni (ansia, agitazione, tensione), alla consapevolezza (incapacità di essere consapevoli di ciò che si ta facendo, presenza, o della posizione che si mantiene). Questi sono solo degli esempi per farci capire come il sintomo del dolore alla schiena sia solo l’ultimo nodo di una collana di “perle”.

Allo stesso modo l’ansia è un sintomo correlato all’incapacità di stare nel momento presente, di non attaccarsi alle cose-persone o eventi, alla difficoltà di mettersi al centro della propria vita, dall’incapacità di gestione del tempo data da una visione del tempo distorta, dalla difficoltà di stare con se stessi e la conseguente necessità di fare tutto con velocità, di scappare e fuggire, ecc…

Come possiamo osservare mentre il primo disturbo fa parte del nostro strato-corpo più esterno e quindi influenzato da tutti gli altri (emotivo-mentale e spirituale), l’ansia fa parte dello strato leggermente più profondo rispetto al primo e quindi influenzato dal corpo mentale e spirituale, ma che produce effetti sul corpo fisico (intestino irritabile, gastrite, problemi cardiaci, dolori e tensioni muscolari, alterazione della respirazione, ecc…).

Ecco perchè le due serate sono strettamente correlate: nella prima si lavorerà sul corpo fisico, nella seconda sul corpo emotivo, con parti teoriche e pratiche (movimenti, respirazione e meditazione).

 

Icona Dove

 

 

Palestra della Scuola Primaria “A. Gabelli” di Sant’Eusebio, via Marzarotto 5, Bassano del Grappa

 

Icona Quando

 

*Lunedì 18 Marzo 2019 dalle 19:00 alle 22:00 : Lo Yoga come terapia per il mal di schiena

*Martedì 19 Marzo 2019 dalle 19:30 alle 22:30 : Lo Yoga come terapia per l’ansia

Gli incontri sono aperti a tutti, anche alle persone che non hanno esperienza di Yoga, con un numero limitato di posti e previa iscrizione.
Saranno tenuti in lingua inglese dal maestro Omanand e tradotti in italiano.
Da portare: blocco appunti e penna, tappetino, coperta e cuscino. Abiti comodi, senza catenine, orecchini o bracciali che possono interferire con la pratica.

 

Icona EURO

 

 

25 euro a incontro

40 euro per entrambi gli incontri

Tutto l’utile delle serate sarà interamente devoluto al Paramanand Ashram di Indore, India.

Le iscrizioni si chiuderanno al raggiungimento del numero massimo di partecipanti, termine ultimo per iscriversi 11 Marzo 2019.

 

Icona Contatti

 

Per informazioni e iscrizioni:
Martina 348 6103591 ; info@goccediloto.com

Segui le ultime novità sull’evento nella nostra pagina Facebook GOCCEDILOTO facebook_icon oppure alla pagina Facebook MANGLAYOGA facebook_icon

 

Importante!: Il maestro Omanand terrà un seminario completo di un weekend il 16-17 Marzo 2019 a Brescia dal titolo “Il terzo occhio: la funzione del sesto centro energetico”. Per informazioni contattare Ma Rama Anand – Rossella tel. 339 6015696 – rossella.rosso20@gmail.com 

 

CHI E’ IL DR. OMANAND?

Dr. Omanand (Guruji) è nato a Kanpur, India, vicino al sacro fiume Gange. E’ presidente del Paramanand Instituite of Yoga Science and Research, Indore, India (http://www.paramyoga.org), è uno yogi nato con innumerevoli doti, che ha realizzato varie antiche scritture yogiche. Autore, oratore pubblico, mentore e personal coach. Principale discepolo di Yugpurush H.H. Swami Paramanand Giriji, da cui ha ricevuto il suo nome spirituale Omanand: ‘Om’ significa il Suono dell’Esistenza, della Coscienza Suprema o il suono Silenzioso, e ‘Anand’ significa Beatitudine (Anand è l’unica parola nel dizionario che non ha una parola opposta, un contrario). Questo nome ha trasformato la sua vita. Guruji sostiene che siamo tutti parte integrante e inscindibile della Coscienza Suprema: dovremmo cercare di ritrovare in noi stessi questa Unità (connessione / unione / Yoga) . Ora, egli offre la sua Seva (servizio disinteressato) nell’Ashram a Indore, insieme alla moglie. La visione è quella di aiutare la società e l’umanità nel loro percorso verso la verità.
Professore in Filosofia dello Yoga e Meditazione, ha scritto diversi libri, articoli, DVD, conosce 6 lingue, ha viaggiato in 52 paesi ed è stato presidente della Hindu University of America. Con la sua esperienza ed i suoi metodi didattici ha accompagnato attraverso la trasformazione spirituale e fisica innumerevoli allievi a livello internazionale.

ENGLISH VERSION

YOGA AS THERAPY FOR BACK PAIN AND ANXIETY

Two events with the Indian master Dr. Omanand (Guruji) from Paramanand Ashram of Indore, to get closer to the therapeutic aspect of Yoga. This ancient discipline not only works in prevention but also as a cure for some psycho-somatic pathologies.
The goal of Yoga is the complete health, defined harmony or balance of human being, in all its plans (called “bodies” in Sanskrit “Kosha”): physical, emotional, mental and spiritual. We are all one, and more and more the modern sciences and medicine emphasize the need to treat the whole and not, for example, the symptom.
The two meetings will be organized to treat a physical disorder, back pain, and an emotional-psychological one, anxiety. If observed closely, the two disorders in question are closely related and influence each other.

Back pain can originate from different factors, but it is related to the health of the spine, in terms of elasticity, strength, flexibility and resistance. The union defined above makes us observe this disorder by connecting it to internal organs (for example the intestines or kidneys), breathing (blockage or poor use of the diaphragm), emotions (anxiety, agitation, tension), awareness (inability to be aware of what we are doing, presence, or the position we maintain). These are just examples to make us understand how the symptom of back pain is just the last knot in a “pearl” necklace.
In the same way, anxiety is a symptom related to the inability to be in the present moment, not to attach
oneself to things-people or events, to the difficulty of putting oneself at the center of one’s life, from the inability to manage the time given by a vision distorted time, the difficulty of being with oneself and the consequent need to
do everything with speed, to escape and flee, etc …

As we can observe while the first disturbance is part of our outermost body layer and therefore influenced by all others (emotional-mental and spiritual), anxiety is part of the layer slightly deeper than the first and therefore influenced by the mental and spiritual bodies, but produces effects on the physical body (irritable bowel, gastritis, heart problems, muscle aches and pains, alteration of breathing, etc …).
This is why the two workshops are closely related: in the first one we will work on the physical body, in the second on the emotional body, with theoretical and practical parts (movements/asanas, breathing/pranayam and meditation/dhyan).

WHEN

* Monday 18 March 2019 from 7:00 PM to 10:00PM: Yoga as a back pain therapy


* Tuesday, March 19, 2019 from 7:30 PM to 10:30 PM: Yoga as a therapy for anxiety

The meetings are open to everyone, even to people who have no experience of Yoga, with a limited number of places and subject to registration.
They will be taught in English by Master Omanand and translated into Italian.

What To bring: notebook and pen, mat, blanket and pillow. Comfortable clothes, without chains, earrings or bracelets that can interfere with the practice.

WHERE

Bassano del Grappa, via A. Marzarotto 5, ITALY

Primary school “A. Gabelli”

COSTS

25 euros per meeting
40 euros for both meetings
All the profits of the workshops will be entirely donated to the Paramanand Ashram of Indore, India.
The registrations will close when the maximum number of participants is reached, deadline for registration on March 11th 2019.

For information and registration:
Martina 348 6103591; info@goccediloto.com
Follow the latest news on the event on our Facebook page GOCCEDILOTO or on the Facebook page MANGLAYOGA

Important!: Dr. Omanand will hold a full workshop of a weekend on 16-17 March 2019 in Brescia entitled “The third eye: the function of the sixth energy center”.

WHO IS DR. OMANAND?
Dr. Omanand (Guruji) was born in Kanpur, India, near the sacred Ganges river. He is president of the Paramanand Instituite of Yoga Science and Research, Indore, India (http://www.paramyoga.org), is a yogi born with countless talents, who has made various ancient yogic scriptures. Author, public speaker, mentor and personal coach. Principal disciple of Yugpurush H.H. Swami Paramanand Giriji, from whom he received his spiritual name Omanand: ‘Om’ means the Sound of Existence, the Supreme Consciousness or the Silent Sound, and ‘Anand’ means Bliss (Anand is the only word in the dictionary that does not have an opposite word, a reverse). This name has transformed his life. Guruji argues that we are all an integral and inseparable part of the Supreme Consciousness: we should try to find again in ourselves this Unity (connection / union / Yoga). Now he offers his Seva (disinterested service) in the Ashram in Indore, along with his wife. The vision is to help society and humanity on their journey to the truth.
Professor in Philosophy of Yoga and Meditation, has written several books, articles, DVDs, knows 6 languages, has traveled in 52 countries and was president of the Hindu University of America. With his experience and teaching methods he has accompanied countless international students through the spiritual and physical transformation.

 

 

Seguici su facebook